« Torna alla lista

ADA EVA VERBENA

Nata a San Fili (CS) nel 1960, opera a Pavia. Diplomata presso il Liceo Artistico Hajech e laureata in Pittura all’Accademia delle Belle Arti di Brera a Milano nel 1984, attualmente è titolare di cattedra presso il Liceo Artistico “A. Volta” di Pavia dove insegna Discipline Pittoriche. È artista ed autrice. Al suo attivo nel 1997 la partecipazione a “Corto Circuito” , rassegna multimediale sul filo della Musica e del Racconto Breve con Cutolo, Evangelisti, Giannotta, Propato, Ada Eva Verbena e Rosa Verbena, e la partecipazione di Giuliana Adenzio, a cura di Eugenia Serafini – Hotel American Palace Eur – Roma. Prosegue poi con il più recente Premio Nazionale di Poesia Isola d’Elba “Ascoltando i silenzi del mare”, seconda edizione 2019, dove ottiene il 2° premio come autrice di “La Pizia” poesia dalle parole “delicate come un fior di campo in compagnia della luna”. Partecipa lo stesso anno al Premio di letteratura Ca’ Dura dove ottiene una menzione speciale per la Sezione H Poesia Visiva/Verbo ed Immagine a tema libero con la video-poesia “Seguendo il filo d’Arianna”. Le più recenti attività la vedono impegnata in Libri d’Artista e Performance di Piece poetiche itineranti sul territorio milanese e lodigiano con poesie tratte dal recente libretto del 2019 “Leonardo in cinque voci”, di cui è coautrice, creato in omaggio al genio leonardesco. Proseguono le letture poetiche con la raccolta “Riflessioni riflesse” all’interno della rassegna “Invito alla lettura IV Estate 2019” presso la Libreria Bocca di Milano. Con la Casa Editrice Pagine ha realizzato nel 2019 un minisito consultabile sul portale http://www.poetipoesia.com/minisiti/ e http://autori.poetipoesia.com/minisiti-ada-eva-verbena.

01 Nel Sogno parte prima
02 Nel Sogno parte seconda
03 Nel Sogno parte terza
04 Teseo e la sua nave prima parte
05 Teseo e la sua nave seconda parte
06 La crepa
07 Flusso di emozioni
08 Il vento delle emozioni
09 L'Infinito
10 La negazione delle belle emozioni
11 Cogito ergo sum
12 Panico
13 Il tempo del Coronavirus
14 L'anima