« Torna alla lista

ALESSIA CAGNOTTO

Nata a Torino, a marzo e sotto il segno dell’ariete, dopo il liceo Classico frequenta l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, presso cui si laurea nel 2016 con la tesi “Wunderkammer. Meravigliarsi del Meraviglioso” testo che tratta di una bizzarra e personale collezione di virus e batteri. Da sempre l’arte tutta è la sua passione, ama la scrittura e la fotografia, entrambi ambiti in cui si diletta dai tempi del liceo.

01 Genova
02 Il divano
03 Cimici
04 Autopsia
05 Rimangono le cose
06 Falloforia
07 A tutto quello che finisce per no
08 L'ora dello scrittore
09 Uscita di pesca notturna
10 Banchetto
11 Tetraplegia totale
12 Amore schizzofrenico
13 Sindrome di Cotard