« Torna alla lista

ALETEIA

«Mi hanno raccontato che sono nata lungo un fiume e come il fiume scorro tra le vie del mondo. Nulla può contenermi. Affondo le radici nel grembo terreno dal quale mi sento profondamente accolta e sostenuta. Le mie parole vogliono essere un inno alla vita per quella che è: luce e ombra, gioia e dolore, insieme».

01 Selvaggia germoglia
02 Come
03 La poesia è viva
04 La svolta (non a destra né a sinistra)
05 Soffio via la polvere
06 Lazzaro
07 Non puoi fermare il vento con le mani!
08 Sin cera (senza cera)