« Torna alla lista

ALETTA DI DESTRA

Silenzio e abbandono, tipici di eventi occasionali, accanto a preziosi fenomeni immersi in un coinvolgente sistema in progress – tra “un battito d’ali” e l’altro – vengono di colpo potenziati con un elemento tanto ineffabile quanto attivo ed energico: è l’unità complessa della poesia, il suo “attimo fuggente”. Un simile rafforzamento, un siffatto rinvigorire il piano dell’espressione, sembra consentire a Maggiorina Tassi di fissare, con un mosaico analogico appropriato, il quotidiano, il semplice accaduto, oppure il già destinato, il programmato da lungo tempo. E che comunque, ad un certo momento, appare.

01 Una carezza portata dal vento
02 Quando l anima si libera dal corpo
03 Notte nel deserto
04 Ninfa dell'aria
05 Un giardino segreto il piccolo paradiso
06 Anime che si cercando e si ritrovano
07 Concerto segreto