« Torna alla lista

Andrea Cattania

Andrea Cattania (Milano, 1941) scrive liriche d’amore per la moglie Lila, scomparsa nel 1997, e versi su temi quali la cosmologia e la matematica. La sua visione del mondo si basa sulle più recenti conquiste delle scienze naturali e della biologia. Ama la musica, la natura e il pensiero astratto.

la sua immagine
lilia
amore è una parola
così il silenzio
estate
felice come
fra sogno e realtà
il bosone e il lupo
il mondo della poesia
il valzer dei buchi neri
immagini latenti
in morte di lila
inno alla vita
ka nua finestra sul mondo
l albero della vita
la forma del cosmo
la relazione di eulero
la rosa solitaria
lunga sarà la notte
neutrino
o forse era uno zigolo
per i 100 anni della relatività generale
una vita in un lampo