« Torna alla lista

Andrea Costanzi

Nato a Tivoli (Roma) nel 1976, è laureato in Geografia (materia che ha anche insegnato). Scrive da 25 anni poesie, diari e brevi racconti; traduce in francese testi per riviste e web. Ha pubblicato un racconto su “Rockstar” del febbraio ’98. Sposato, amante di viaggi e musica, vive e lavora a Roma.

01 Il turbinìo del vento, frinire di cicale,
02 Sembra già autunno con questo tempo
03 Le cose migliori nell’albo dei ricordi,
04 PROFUMO DI TE
05 Città depressa, disfatta YouTube
06 Aghi di pino, silenzio
07 Il profumo dei tuoi sguardi
08 Quasi scivolando verso me,
09 Sotto le mie dita
10 L’ULTIMO GIORNO DI DOLORE
11 Il tuo è il corpo di tutti i delitti,
12 Lo strazio del male ci ha divorato,
13 Hai ragione tu, e sbaglio io YouTube
14 Riempirò la stanza di musica irreale
15 Tu che hai l’Estate dentro