« Torna alla lista

Andrzej Glowienka

Nato il 30/11/1968 ha manifestato ben presto il talento per la musica. Dopo aver ottenuto, in età giovanile, il diploma di tromba, ha studiato canto nelle Accademie Musicali di Bydgoszcz e Poznan. Proprio a Poznan, nel Teatro Grande (1995-96), comincia la sua carriera da solista tenore, che lo porterà a lavorare nei più grandi teatri europei. Nel 1997 si trasferisce a Milano e comincia a far parte del Coro del Teatro alla Scala. Nonostante un’intensa attività solistica, ha sempre trovato il tempo per scrivere le poesie. Da musicista ha sempre curato il lato ritmico delle sue poesie scegliendo spesso le forme classiche e regolari come la veste formale delle sue opere poetiche. In Polonia sono conosciuti quattro volumi delle sue poesie: “I talloni del vento”, “Quello che stai cercando”, “Gli innamorati”, “Piccola Ursula”. Nel 2016 gli è stata conferita la cittadinanza italiana.

01 Io non scrivo le poesie
02 Ogni notte lo richiede, ogni giorno
03 Dolce vita ci illude tanti anni
04 Il tuo nome rinfresca il mio cuore
05 E come una dimora
06 Senza di te mi sento nudo
07 Ho tre anni e mezzo