« Torna alla lista

ANGELA ALBANO

«Uno dei motivi che mi ha avvicinato alla Poesia è stata la solitudine. Ho iniziato a mettere per iscritto le mie emozioni: una valvola di sfogo consolatoria che mi è servita per comprendere meglio la mia persona. Tutto quello che scrivo mi fa stare bene, perché rivedo ciò che ho vissuto, cerco di capire come sia possibile ricevere sofferenze gratuite, come quelle della perdita e dell’abbandono. Le mie poesie possiedono caratteristiche diverse. L’ispirazione m’illumina ogni qualvolta scorgo un’emozione, qualunque sia la sua natura. Le poesie si racchiudono in un’unica fusione: l’amore per la vita. Le definisco di multipla interpretazione: liriche in cui ognuno di noi può riconoscersi, immedesimarsi… anche nella provocazione che esse contengono. Questo perché ho sempre cercato di non allontanarmi troppo dalla realtà, di non includere mai quella perfezione che, a mio avviso, una poesia non deve mai possedere. Spero che la mia visione del mondo non sia lontana dalla vostra, e che possa donarvi quel po’ di consolazione che ancora oggi mi trasmette. I miei scritti rispecchiano la mia sensibilità e la mia personalità irrequieta, materializzandosi in quelle metafore che tanto mi fanno amare l’arte della Poesia».

01 D'avorio YouTube
02 Foschia interna
03 Io e la luna YouTube
04 L'eco del tempo YouTube
05 Libero di morire
06 Luce nera
07 Quanto basta