« Torna alla lista

ANNA GIANNINI

«Nata a Napoli il 9 dicembre 1938, iscritta alla Siae come paroliere nel 1985. Ho ricevuto premi per poesie e spero siano lette per il loro significato intrinseco: la pace, la fratellanza, l’amore per la natura, per gli animali, per le persone indifese. Ho frequentato il salotto del poeta Tolino suggeritomi da Nino Taranto entusiasta della poesia ‘O sole e Napule, lettagli per telefono. Autrice anche di dialoghi satirici, di sketch, di recite».

01 Cos'è la pace
02 Le bolle di sapone
03 Che cos'è una città moderna
04 Il fratello barbone
05 Il cuore e il cervello come gemelli
06 Saper perdonare
07 Agli uccellini YouTube
08 Ai quattro cuccioli silani
09 Il vento e la nuvola
10 Il fratello sventurato
11 Autunno
12 ‘O sole ‘e Napule
13 Pulicenella