« Torna alla lista

Aurora Caramia

(Bari, 1955) «Miriadi di umani scendono in piazza. Uniti sembrano invincibili. Traspare tristezza, il loro io ristretto negli spazi minuscoli dell’essere è avvolto nell’immagine dell’apparire. Sento scorrere il sangue nell’arterie, velocemente cerco la penna, le dita iniziano a danzare. Pensieri, sentimenti, emozioni, immagini vogliono esprimersi».

01 Penna ballerina YouTube
02 Semaforo rosso YouTube
03 Donna monnezza YouTube
04 Benessere virtuale YouTube
05 Sette YouTube
06 Coriandoli YouTube
07 Inondazione YouTube
08 Guerriere di pace YouTube
09 Colori YouTube
10 Palla di fuoco YouTube
11 Ragazzi di Gaza YouTube
12 Il diavolo YouTube
13 Primavera YouTube