« Torna alla lista

Aurora Daneshfar

(Pescara, 18/8/1997) Mostra sin dalla più tenera età una spiccata attrazione per la lettura e la produzione letteraria. Con il susseguirsi degli anni si appassiona al genere del romanzo, specie per quelli che narrano le realtà spesso ignote di un Medio Oriente da cui proviene il padre. A 16 anni si avvicina a piccoli movimenti apartitici di stampo antifascista, influenzata dalla lettura di testi di Italo Calvino, componimenti di Antonio Gramsci e saggi di Thomas Gérard, nonché dall’interesse per il personaggio di Bertolt Brecht.

01 Stramaledetti occhi, YouTube
02 Luci di fari si riflettono YouTube
03 Animi novelli si svegliano YouTube
04 Boschi brulicano di vita YouTube
05 Buongiorno anima mia! YouTube
06 Nessuno mi carezza meglio del vento YouTube
07 Sul morire del giorno abbraccerò ancora il solco YouTube