« Torna alla lista

Daniele A. Bianchi

Nato a Broni nel 1966, scrive poesie, racconti e romanzi. Definisce la sua poetica “barocca” per l’uso sfacciato che fa delle parole, rincorrendo il senso del ritmo in una musicalità roboante, figlia di una natura imprevedibile che spesso muta in gioia un’esistenza piena d’incognite.

50 Amadriade
50 E acclamo la mia rinascita
50 L'allegoria di un principe decaduto
50 La reticenza dei piccoli fuochi
50 Le occasioni di un passero
50 Le tentazioni di un platano
50 Le torri del silenzio YouTube