« Torna alla lista

DAVIDE VABA

«Mi chiamo Vaba(nesi) Davide nato il 01/05/1972. Ho un piccolo supermercato a Castelrosso (una frazione di Chivasso, Torino). Scrivo poesie per pura passione utilizzando spesso alcuni miei clienti come pubblico e giuria delle mie opere. Ho iniziato a riscrivere testi già esistenti di canzoni (cover) utilizzando la metrica delle strofe e della musica, ma alterandogli completamente il significato originale e creando versioni delle stesse in chiave ironica, buffa, oppure erotica. Poi giorno dopo giorno, anno dopo anno, mi sono migliorato ed ho, conseguentemente, arricchito il mio vocabolario e la mia conoscenza di artisti del passato come Montale, Ungaretti, Gozzano, Yourcenar e tantissimi altri, fino ad essere in grado di creare da solo centinaia di poesie e testi vari trattando qualsiasi argomento mi suggerisca la fantasia. Utilizzo lo smartphone come bloc notes e compongo il 99% delle mie opere durante le ore di lavoro ed essendo, io, il capo di me stesso me lo posso permettere».

01 Poesia per una nuova madre
02 Figlio mio
03 È da distesi che si vede il cielo
04 I tuoi Portami via
05 Miser chi speme
06 Per ductum et tractum
07 Ammarare all’ombra dei cipressi