« Torna alla lista

EDUARD ANDAR

Nato ad Onesti (Romania) il 5 agosto 1997, emigra verso l’Italia con la madre in seguito alla separazione dei genitori. Fin dall’infanzia trova nella lettura uno sbocco di sfogo della fantasia e un mezzo di avvicinamento alla cultura della terra che lo ospita. Durante l’adolescenza scopre la filosofia e la poesia, cominciando a intraprendere un viaggio dello spirito attraverso l’arte in tutte le sue forme, raccogliendo materiale poetico dalle fonti più disparate.

01 Urbanità
02 Acquerelli
03 Raccolte di spettri
04 Bisogno d'amore
05 Idealisti sfruttatori di masse
06 Eroi ignoti
07 Coscienza