« Torna alla lista

Emilio Ferro

(Tunisi, 1956) Proviene da una famiglia di origine siciliana, costretta nel 1962 a lasciare la Tunisia per rimpatriare in Italia; da lì un lungo pellegrinaggio lungo la penisola che lo condurrà in Liguria nel 1966, passando da: Napoli, Roma, Ostia e Marciana Marina (Isola d’Elba). Malgrado la sua indole creativa, consegue il diploma in ragioneria nel Principato di Monaco, continuando a coltivare la passione per pittura, musica e letteratura, nella fattispecie la poesia, che predilige. Scrivere, è per lui un viaggio, una strada che percorre nel mondo dell’anima, l’amore in tutte le sue sfaccettature, il principale motore che guida il suo percorso.

01 Cercando la tua mano, il tuo sorriso i tuoi passi YouTube
02 E nella mente gli oceani di marte YouTube
03 Senza titolo YouTube
04 La mia casa ha pareti come braccia YouTube
05 Se t'amo è solo una promessa YouTube
06 Nella vita nello scrivere tra YouTube
07 Poesia incompiuta sul mio cuore tutto lividi e luce YouTube
08 Acini di sale sulla vita e sulle labbra YouTube
09 Bolina YouTube
10 Siamo sudari di pioggia YouTube
11 Crop circle YouTube
12 La sua voce YouTube
13 Accarezzarti e morderti YouTube
14 L'idea del mondo YouTube
15 Canzonetta senza pena né tristezza YouTube
16 Nella casa del web YouTube
17 Come libellule s'abbracciano YouTube
18 Senza titolo in sottofondo Norah Jones YouTube
19 Arsura di un'estate senza noia né gioia YouTube
20 I tuoi passi i miei occhi YouTube
21 L'estate l'inverno YouTube
22 Ode alle finestre YouTube