« Torna alla lista

FILIPPO PERNIGO

Nasce a Vicenza nel 12 maggio nell’annata del 1994, nel silenzio di uno sgabuzzino d’ospedale. L’autore si dedicò alla scrittura, a livello amatoriale, non appena imparò a scrivere ed a destreggiarsi un minimo con le parole, ovvero all’età di 8 anni, età in cui scrisse le prime poesie, incentrate su natura, natura morta, moralità e sentimenti. I testi del Pernigo puntano al nocciolo della matrice di pensiero, tagliando per quanto possibile il superfluo, cercando di “far vedere al lettore che colore ha il vento”, i suoi testi hanno punte di romanticismo, amarezza, riflessione interiore ed esteriore, gettano uno sguardo alla società e, anche se velato, vi son note di ottimismo nichilistico attivo. Il suo è uno scrivere dove tutto è tutto, e scrive di tutto perché vorrebbe cogliere il tutto.

01 6° Attimo
02 76° Attimo
03 82° Attimo
04 100° Attimo
05 66° Attimo
06 31° Attimo
07 32° Attimo