« Torna alla lista

FRANCESCO ZANELLATI

Nato a Lugo (Ravenna) scrive poesie in un linguaggio da lui inventato, utilizzando parole le cui iniziali, in sequenza, sono sempre C, V, D. L’intento poetico è quello di trovare la totale libertà espressiva all’interno di una gabbia precostituita.

01 Crisalide
02 CVD
03 Lei
04 Tea time
06 Adonide
06 Libera
07 Vongola