« Torna alla lista

Giada Vento

«Mi chiamo Giada, ho 25 anni e ho avuto una vita un po’ incasinata. Sono mamma di due splendide creature, un bimbo di 4 anni autistico e uno di 2. Il padre non c’è, ha scelto la prigione alla famiglia ma per fortuna ora abbiamo un uomo che si prende cura di noi, anche lui con i suoi guai, e un figlio grande che completa la nostra famiglia incasinata ma felice».

01 Sono una ragazza incasinata con un passato disastroso
02 Eri dentro di me, il tuo respiro nel mio, poi sei nato e tutto
03 Il giorno in cui sei nato ero felice ma confusa
04 Tutto si può affrontare, il mare in tempesta
05 Tutto con un po’ di fantasia si può trasformare
06 Mi hai rubato l’innocenza, e pensavi di potermi rubare
07 La primavera risveglia in me sensazioni che col freddo tacciono
08 È stata dura accettarlo, rendermi conto che la tua vita