« Torna alla lista

Gianluigi Verzetti

«Ho cominciato nel 1994 ad entrare in un mondo di sofferenza di cui la nostra società si occupa in modo superficiale. Stare vicino a persone che in giovane età non riescono più a camminare o, per un disturbo causato da un disagio di vita, la loro psiche li porta verso un altro mondo. Queste poesie che ho scritto nei campi di lavoro come volontario vicino a persone che hanno bisogno di aiuto, han-no dato un senso a questa vita frenetica vissuta dalla maggior parte delle persone che è cieca e sorda al mattino per dare un conforto a chi ansima il proprio cammino».

01 Ciao mamma YouTube
02 Dori YouTube
03 Per la mia mamma YouTube
04 Ricordi YouTube
05 Sonia YouTube
06 Suor Antonietta YouTube
07 Sofia YouTube
08 Souad YouTube
09 Urla nel silenzio YouTube
10 Repartino YouTube
11 Vincenzo YouTube
12 Sposi YouTube