« Torna alla lista

LIDIA MARSILI

Nasce in Abruzzo, l’8 luglio del 1956 a Tortoreto (Te), un piccolo paese della costa adriatica. Nel novembre del 1975, subito dopo il conseguimento del diploma di Maturità Scientifica, si trasferisce a Bologna, dove attualmente risiede. Laureatasi in Scienze Politiche nel novembre del 1980 presso l’Ateneo della città di adozione, per trentotto anni ha svolto la sua attività professionale, come dirigente nell’ambito della gestione delle risorse umane, presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna Policlinico S.Orsola-Malpighi. Nel gennaio del 2015 risolve il suo rapporto di lavoro per non idoneità allo stesso, avendo contratto la malattia di Parkinson nel corso dell’anno 2012. Da allora, la malattia, che ha rallentato i ritmi della sua vita, le ha permesso di avvicinarsi meglio alla sua anima e di dedicare un tempo maggiore alla sua vocazione letteraria.

01 SCINTILLE D’AMORE Quando…
02 Il grappolo d'uva
03 La lavanda
04 Tentativi vani
05 L'abbraccio
06 Portami lontano
07 Parole