« Torna alla lista

Marcello Turetta

Nato a Latina, adora il mare, che lo aiuta nelle riflessioni, e la scrittura. Scrive poesie in “rima romanesca” così, di “getto”, senza dover riflettere più di tanto sul tema e ispirato da ciò che prova nel momento in cui nota o sente anche gli stati d’animo altrui.