« Torna alla lista

Mario Manfio

«Come se fossi ancora un ragazzo (sono nato nel lontano 1938), continuo a giocare coi pennelli, le stecche da scultura, le note e… i versi. Penso che continuerò fino a quando (quando?) Colui che sta su, in alto, mi lascerà qui. Dicono che i miei versi meritano d’esser letti: spero che sia così e che pure a voi dicano qualcosa. Io li ho scritti col cuore. Graziella Semacchi Gliubich, nel presentare un mio libro, il cui titolo era Cantata per voce sola, ha detto che la mia voce arriva lontano… mi auguro che sia vero».

01 La fuga del tempo YouTube
02 Il tempo e la musica YouTube
03 Bilanci YouTube
04 Lo scialo YouTube
05 Nostalgia d un tempo lontano YouTube
06 C era una volta YouTube
07 Le ore del giorno YouTube
08 La cicatrice YouTube
09 Canzoni e felicita YouTube
10 Inerzia malinconica YouTube
11 I sogni del passato YouTube
12 Disincanto YouTube
13 Rimpianti YouTube