« Torna alla lista

Mario Prontera

«Mancino, daltonico, del Capo di Lèuca, ho una moglie e due figlie. Dopo 30 anni e 4 mesi di onorato e onesto servizio in qualità di operaio specializzato della Sala da parto di un ospedale pubblico, approdo in età matura a quella che, con autoironia, definisco la mia disavventura letteraria, mettendo a frutto, come poeta, la mia cinquantennale esperienza appassionata per la fotografia». 

 

A Silvia,una qualunque, ma questa è vera YouTube
Aspettando la diciassettesima luna YouTube
Il tempo e lo spazio YouTube
Alla penultima delle mie 17 Muse ispiratrici YouTube
Pensieri cattivi YouTube
Ho filato o del mio modo di sentire la poesia YouTube
Favoletta semiseria per Dante Alighieri ovverossia sopra i minimi sistemi esistenziali delle pecore e delle lumache YouTube
Quasi come un poeta YouTube