« Torna alla lista

Pietro Edoardo Mallegni

(Carrara, 01/07/1995) Ha vissuto per anni nel suo luogo natio. Qui ha pubblicato le sue prime poesie raccolte in Il dedalo in me (2013) e in Il Dio Dada (2015). All’età di diciotto anni si guadagna il VII posto nel concorso: “Michele Mazzella: un teatro giovane” con l’atto unico Geshua e il crollo dell’io. La sua passione e professione è la cucina, che gli ha permesso di viaggiare in Europa. Vive a Trieste.

01 Claustrofobia
02 Soffrire
03 Tu, che sai
04 Serenata agli addii
05 L’alba
06 Tristezza a lato del mare
07 Ruggine