« Torna alla lista

PIETRO MUSTO

«Pietro Musto, è questo il nome mio, quello che porto, non sulle spalle come fosse fardello, ma dentro, nel profondo, unito al Suo da un legame indissolubile che solo l’anima comprende e edifica. A otto anni “il Sogno” che ben non comprendevo, ma fece scoprire “senso e sentimento”. Esistenza, solo esistenza, fino a trovare il “sogno” che “VITA” dona e poi come boia toglie».

01 Poesia
02 La Quercia
03 L'Infinito
04 Vita
05 Autunno
06 Tempo
07 L'assenza