« Torna alla lista

SABRINA SCIARRINI

Sabrina Sciarrini nasce in provincia di Viterbo, cresce e studia in Germania a Francoforte sul Meno; ama il teatro, la musica, la fotografia e l’arte: scrive poesie anche in dialetto, racconti brevi opere teatrali e filastrocche per bambini. Docente di scuola primaria, nel tempo libero ama scattare fotografie. Finalista al premio “Giuseppe Giovacchino Belli” di lei si scrive «La poetessa di provenienza viterbese, si esprime sia nel suo dialetto di origine vignanellese che in lingua italiana usando un linguaggio semplice e diretto. Dimostra particolare capacità di descrizione della realtà, soprattutto nella poesia in lingua nella quale emozioni e riflessioni sono narrate con umana sensibilità. Sprazzi di malinconia segnano la poesia di questa autrice».

01 La maschera
02 Parole
03 I canti del Cigno
04 Proiezioni
05 Nuvole
06 Lebenslang (Per tutta la vita)
07 Skèpsi