« Torna alla lista

SAMUELE FONI

Nato a Sansepolcro (AR), è un ingegnere della cybersecurity che lavora per mettere in sicurezza i sistemi informatici degli operatori dei servizi essenziali. Ha la fortuna di ballare, suonare e scrivere per passione. Appartiene a quella setta di sognatori romantici, che non si sono ancora stancati di viaggiare, con la bisaccia carica di speranza, alla ricerca di una felicità senza nome. In questo cammino, scrivere poesie gli ha salvato la vita, sempre, custodendolo tanto nella gioia quanto nella pena; perché ogni volta, che è riuscito a stendere le parole sulla carta, il suo cuore non ha mai esitato ad affrancare o riprendere il controllo, dei suoi battiti scomposti.

01 LUCI RIFLESSE SUI VETRI ROTTI DELL’ANIMO Sesto senso
02 Ubiquità affettiva
03 Invidia
04 L'abbandono
05 Incidente d'amore
06 Il tuo nome
07 L'amicizia sincera