« Torna alla lista

Samuele Sala

(Magenta – MI, 16/4/1993) Animato da un anelito irrompente che lo induce ad abbeverarsi di letteratura, filosofia e teologia, auspica di poter trasfondere nei cuori altrui palpiti tersamente umani, soffi antropologici e afflati spirituali, nella convinzione che la poesia debba essere un canto dell’anima e, in quanto tale, possa giovare al prossimo mediante l’incanto delle parole demiurgiche che la sostanziano.

01 Poesia YouTube
02La Beatrice del mio fare anima YouTube
03 Un soffio di nubifendente poesia YouTube
04 Apparizione romantica YouTube
05 Quella celeste naturalezza YouTube
06 Un atto di pace un afflato d’umano
07 Miraggi nella poesia del cielo YouTube