« Torna alla lista

Sergio Camellini

Fin da bambino si soffermò a rimirare i lavoratori dei campi e gli artigiani nelle botteghe in un borgo di Sassuolo. Da quelle giovanili esperienze diede ali alla fantasia e fondò sull’Appennino emiliano un Museo d’Arte Povera della Civiltà Contadina e dei Mestieri, iniziando a vergare e graffiare le pagine intonse di un quaderno, custodito gelosamente nell’ultimo cassetto d’una vecchia scrivania, onde cogliere i variegati aspetti della società, in una sorta di “psicopoesia”, da psicologo clinico qual è.

01 In silenzio, il silenzio YouTube
02 Uomo, dove sei YouTube
03 Mi rifugio in te YouTube
04 Nato tra le pietre YouTube
05 Un mondo più illuminato YouTube
06 La nostra porzione di mondo YouTube
07 Un libro interiore YouTube
08 La penna, un linguaggio YouTube
09 So di essere YouTube
10 Nel viaggio delle emozioni YouTube
11 L’autunno di Bacco
12 Occhi maliziosi YouTube
13 Abita e vivi YouTube
14 Sospirar d’amore
15 Appartenere a chi YouTube
16 Semplice viandante YouTube
17 Poesia cromatica YouTube
18 Amico d’un tuo nemico
19 Lasciami di te YouTube
20 La sera della vita YouTube
21 Parole scritte sull’acqua
22 L’alba, una gioia naturale
23 Quell’amorevole tremore