« Torna alla lista

SILVIA MARCELLI

«Sono nata a Roma il 12 aprile 1986 non mi sono ancora sposata perché mi reputo una di quelle persone che vengono definite: “toccate dalla morte”, o semplicemente troppo libertine. La vita mi ha messo davanti a prove molto difficili e nonostante all’apparenza sembro fragile ho la forza di un ariete, una combattente nata che posta davanti agli ostacoli li supera anche se a volte lasciano traccia del loro passaggio. Queste opere sono il frutto delle esperienze di vita, degli amori, del dolore della vita affrontata fino a questo momento, senza dimenticare che la vita è un viaggio che termina solo con la morte».

01 Risalita
02 Amore nero
03 Il viaggio del dolore
04 Inferno
05 Diversità
06 Libro aperto
07 Sguardo