« Torna alla lista

Stefano Carbone

Nasce a Napoli il 6 maggio 1990. Inchiostro alla mano, componeva i suoi primi versi già in tenera età. Figlio di una madre bibliotecaria, trova l’oro in casa. Dai sogni spaziali approda alle lettere. Impegnato già nella scrittura di un libro fantasy, si dedica ai viaggi, al ballo e alla gioia poetica.

01 Ora, adesso
02 La sua casa è il suo giardino
03 Il giorno della notte
04 Il messaggio di un nome
05 Il fiore e la foglia
06 Mesetas
07 Nuova vita
08 Pino marittimo
09 Foschia nasconde il mattino